RUNNER 451 SUMMER RACE 2019 IL RACCONTO E LE IMMAGINI

Runner 451 Summer Race 2019

Una sfida impegnativa, una gara bellissima, una festa della corsa

Qualche anno fa pensare ad una gara con il nome Runner 451 mi sarebbe sembrato impossibile, oggi invece archiviamo la seconda edizione e iniziamo a pensare alla terza. La Runner 451 Summer Race, 12 km per chi ama correre e 6 km per chi vuole imparare a farlo, è una non competitiva aperta a tutti, dove la sfida però non manca di certo. Il percorso della 12 km vede un dislivello positivo di quasi 400 metri, concentrati in poco più di 4 km e 3 km di discesa veloce e impegnativa. Una gara per tutti, con un percorso che regala soddisfazioni paesaggistiche, ma soprattutto di riuscita a chi arriva medagliato al traguardo.

Un percorso che unisce Bagno di Romagna a San Piero in Bagno per poi portarti su fino al Santuario di Corzano, al secondo ristoro, e ancora più, dove si aprono ampi panorami, per poi tuffarti giù nel bosco, veloce, fino alla via centrale di Bagno di Romagna, per tagliare il traguardo in Piazza.

altimetria Runner 451 Summer Race percorso Runner 451 Summer Race

Runner da vicino e lontano

Nonostante il caldo torrido a livello del mare, la Notte Rosa che impazzava sulla costa e la distanza dai più grossi centri, il carattere non competitivo, quasi 200 persone hanno preso parte alla manifestazione. Gente della zona, ma anche da fuori regione e non parlo solo dei Runner che erano presenti con Runner 451 già da venerdì per la Runner 451 Experience, lo stage di corsa che si è tenuto dal 5 al 7 (persone dal Friuli, Veneto ed Emilia Romagna). Persone da tutta la regione (da Rimini come da Piacenza), dalla vicina Toscana, dal Veneto, ma anche iscritti dalla Puglia e dalla Campania (grazie davvero)!

gruppo Runner 451 Experience

La gara ha visto runner di ogni tipo e anche se una non competitiva segnalo volentieri il runner più veloce, YASSINE BENTHALA, di San Piero in Bagno, che ha tagliato il traguardo in circa 54′, scalando veloce la vetta e gettandosi velocemente giù per le discese.

La mia gara

Questa volta in tutti i sensi. Ho corso 1 km in meno, perchè ho saltato il primo giro di Bagno di Romagna per poter fare le foto a tutti, poi sono partito per ultimo e, a parte qualche pausa per fare le foto che potete vedere nel link qui sotto scattate durante il percorso, sono stato felice. Per me il primo obiettivo era che fosse una festa per chi ama correre e un’ottima giornata di chiusura per i partecipanti alla Runner 451 Experience, ma poi c’è sempre la sfida “1 Sorpasso 1 Euro” del 15 settembre da preparare e alla fine della prima fase di costruzione le gambe iniziano a girare meglio.

SIMONE ALLA RUNNER 451 SUMMER RACE

Runner 451 Summer Race un lavoro di team

Un lavoro di team. Un doveroso grazie all’organizzazione della Polisportiva San Pietro, che curerà anche le successive 3 gare del calendario estivo di gare della zona (4 agosto, 25 agosto e 14 settembre) e di tutti i volontari. Inoltre grazie a il Comune di Bagno di Romagna, la Misericordia di Alfero, la Protezione Civile, la Comero Bike, l’Avis di San Piero in Bagno, il giudice CSI Davide Fini e la ragazze della Maratona Alzheimer che sono venuti a darci una mano per iscrizioni, consegna medaglie e foto e a il mitico Danny Frisoni per l’impeccabile conduzione dell’evento.

Se volete vedere le 450 foto della manifestazione cliccate nel link qui sotto che vi porta direttamente all’Album su Facebook. 

Clicca qui per vedere tutte le foto (album Facebook)

Clicca qui per il video della partenza

Simone

Runner 451