LE RECENSIONI DEI RUNNER CHE ADERISCONO A RUNNER 451 TRAINING





LUIGI


Sono qui a recensire il mio uomo dei miracoli ! Ho contattato Simone Cellini di Runner 451, a fine ottobre, dopo una mezza chiusa in 1h 41 e spiccioli. Dopo aver letto vari blog dedicati al running, ho scelto i suoi programmi personalizzati, per la chiarezza dei contenuti dei suoi articoli, fruibili anche a me che mi affacciavo al mondo del running da meno di 1 anno. Ebbene , grazie alla sua guida ed ai suoi allenamenti settimanali,il 25 marzo a san Benedetto del Tronto ho chiuso la mia mezza in 1h 35' 53''! Circa 6 minuti in meno, in 4 mesi di preparazione con lui. Ecco perché è il mio uomo dei miracoli. Consiglio a tutti di provare i suoi programmi, per l'attenzione che ci mette nel prepararli e perché te li cuce davvero addosso; inoltre la sua celerità nel rispondere ,ad ogni quesito che gli viene posto, ti fuga immediatamente qualsiasi dubbio. Grazie Simone Cellini! E ora avanti verso nuovi obiettivi! 

MICHELE 


Ho conosciuto Simone tramite amici in comune su Facebook che seguivano la sua pagina
Mi è piaciuto subito il suo modo semplice ma allo stesso tempo molto tecnico di descrive i vari argomenti della corsa
Ho deciso di affidarmi a lui per cercare di migliorare il mio personale sulla Maratona che era di 3h31’
Simone in tempi rapidi mi ha inviato, dopo il test di routine, una tabella studiata ad hoc in base alle mie esigenze personali e professionali
Fortunatamente non ho avuto necessità particolari durante questi tre mesi di allenamento ma quando ho avuto bisogno Simone è stato sempre molto preciso e veloce nei suggerimenti
Devo quindi ringraziarlo pubblicamente perché il tempo di 3h17’ fatto a Treviso il 25 Marzo è anche merito suo.

Grazie Simone! buone corse a tutti!


MASSIMILIANO

A 40 anni si pensano cose strane, si prendono decisioni azzardate e si fanno cose folli che neanche in piena pubertà..Io ho deciso di correre la mezza maratona. Che per un giovanottone di 85 chili non è propriamente una passeggiata di piacere. E neanche se mancano 3 mesi all’evento.Mi rendo conto della follia e decido quindi di rivolgermi a Simone, chiedendogli aiuto nella preparazione. Accetta. Maledetto. Ora non ho piu scuse.Lunghi, medi, ripetute, fartlek, per me la corsa era forse il lento o poco piú. Cioè non é che ora ci sia molto più del lento, ma piano piano, etto dopo etto, secondo dopo secondo, in due mesi ho abbassato il mio (ridicolo) PB sui 10.000 di 4 minuti e dopo 3 mesi mi sono cimentato forse in una delle esperienze mentali più intime che abbia mai fatto. 21.197 metri di salite e raffiche di vento che la metà bastavano. Tempo ridicolo, 2 ore e 20 minuti, ma sapete cosa c’è? L’ho finita. Già, l’ho finita con la testa e con le gambe che piano piano Simone mi sta aiutando a costruire.Grazie Simone di aver accettato il qui presente caso umano, per la pazienza che ci metti, per l’aiuto ed il sostegno che mi dai!Posso dire in estrema sincerità che senza il tuo aiuto non sarei mai riuscito a raggiungere il traguardo.Adesso sotto con nuove ed incredibili avventure! Eh già perchè fra una settimana corro un’altra Mezza Maratona ;-)Ciao a tutti e buone corse!

CLAUDIO 

DAVID



La mia esperienza con Simone e Runner 451 è iniziata, come spesso capita per caso circa 4 mesi fa. Da neofita del running (ho inizato a correre a Luglio scorso) stavo cercando tabelle e consigli per iniziare a prendere un po' più sul serio questo sport e mi sono imbattuto sul suo sito internet www.runner451.it
Fin da subito mi ha colpito la competenza e la semplicità con cui venivano espressi concetti ed esperienze e mi son detto... perché non provare a contattarlo.
Con piacevole sorpresa dopo pochi minuti avevo già la sua risposta nella mia casella di posta, e da allora così è sempre stato compreso sabato e domenica ad ogni mio minimo dubbio o richiesta.
Ho iniziato con il test preliminare come previsto, e dopo pochi giorni ecco la mia prima tabella di un mese personalizzata in base al mio tempo a disposizione durante la settimana, in linea con quanto gli avevo chiesto. Tutto perfetto insomma. Obbiettivo dei tre mesi migliorare il mio passo medio e partecipare ad un trail sulle Dolomiti alla fine del periodo. In mezzo gli ho espresso il desiderio di provare una mezza maratona...risultato chiusa in 1h40:05 :-) 

Beh che dire il primo ad esserne meravigliato sono stato proprio io!!!!

Adesso verrà il bello/difficile, ma sono super motivato grazie ai risultati che sto vedendo ogni giorno e ad ogni uscita.
Quindi che dire esperienza da stra-consigliare e non vedo l'ora di conoscere Simone di persona in uno dei suoi bellissimi stage, le Runner 451 Experience, organizzati durante l'anno!!

MATTEO


Ad agosto di quest' anno ho deciso di fare la mia prima maratona. 10/12/2017 Reggio Emilia.Inizio con il fai da te, tanto che ci vuole sono anni che corro e poi vengo dal triathlon. Risultato dopo il 1 mese: gambe imballate e stanchezza fisica e mentale. Da qui ho deciso di farmi aiutare. Era già un po' che seguivo Runner 451. Così, quasi casualmente e a sentimento l'ho contattato e abbiamo iniziato questa avventura. Tutto molto semplice: messaggio via Facebook poi mail , scambio di mail in cui ho raccontato cosa volevo fare e il mio tempo a disposizione. Ho fatto il test ingresso che mi ha inviato per capire da dove partivo. Dopo poco ci siamo risentiti via mail, progetto effettuabile, pagamento e come promesso arriva il primo mese di tabelle. Questo é l'inizio... Simone mi ha sopportato e supportato nei miei dubbi, prodigo di consigli spassionati e soprattutto non mi ha mai illuso di poter arrivare alla luna, anzi sempre con i piedi per terra. Ho lavorato come mi è stato chiesto e sono arrivati i risultati, personale sulla 10 e sulla 21. Le gambe ora girano. Sempre. Sto bene perché seguo un metodo. Sono contento della scelta fatta che rifarei e che consiglio.Rinnoverò sicuramente, perché allenarsi con senso è più bello che uscire per mettere solo dei km nelle gambe.
Attualmente sto preparando la 50 km di Romagna

MICHELE



"Mi chiamo Michele Dibattista ho 37 anni sposato ed ho una figlia di 10 anni,esercito la professione di autoriparatore presso la mia autofficina.

Ho iniziato a correre da circa 10 anni,ma in realtà i primi anni ero il semplice podista domenicale che faceva una corsetta con gli amici.

Da circa 6 anni faccio parte di un'associazione sportiva e da altrettanti anni mi sono avvicinato sempre più al running cominciando a fare gare e ad intensificare gli allenamenti con uscite infrasettimanali. Nel tempo crescendo la passione per le gare ( 10 km mezze maratone e gare di trail) cresceva anche la voglia di competizione,ma allenandomi da solo non riuscivo ad ottenere grandi miglioramenti,cosi sentivo qua e la che la gran parte dei runner che gareggiavano avevano un allenatore,cosi ho deciso di cercarne uno anch'io.

Navigando su internet scopro Runner 451,un sito dedicato al running e lo trovo subito interessante visto che e pieno di consigli utili per il podista,cosi decido di contattare Runner 451,e  chiedo se è disposto  a farmi piani di allenamenti personalizzati.

Scopro subito cosa vuol dire allenarsi seriamente e gia dalle prime gare di 10 km arrivano sensibili miglioramenti,fino a quando cerchiamo il personale sulla mezza e centriamo l'obiettivo per ben due volte.


Più passa il tempo e più R451 ormai conosce il mio modo di reagire gli allenamenti e i miei stai di forma meglio di me stesso, così mi convince che sono pronto e capace ad affrontare una maratona....ancora una volta obiettivo centrato alla grande.

Ad oggi ormai non posso fare più a meno dei suoi piani di allenameto,e quello che più mi piace è che anche se cambiano gli obiettivi o le tipologie di gare sa sempre come allenarmi e sa rendermi capace di affrontare nuove sfide".

Ringrazio Michele delle belle parole. La differenza come sempre la fa la passione dell'atleta, la voglia di migliorarsi e anche di conoscere i propri limiti. Chi allena o chi segue deve saper ascoltare, guidare, ma, per chi ha amore dello sport, senza imporsi. 

Di seguito i miglioramenti di Michele:

DistanzaPrimato prima di R451 (novembre 2014)Ultimo PrimatoGara Periodo
10.00046'43'05"Barlettaaprile 2015
Mezza Maratona1h37'14"1h34'49"Padovaaprile 2015
MaratonaMai corsa3h53'Firenzenovembre 2015


NICOLA


A settembre 2016 abbiamo scritto l'articolo qui di seguito, in cui Nicola ci racconta la sua esperienza con la corsa e con Runner451. Oggi diamo un aggiornamento, perchè come avevo previsto alla fine dell'articolo Nicola è sceso sotto 1h35" sulla mezzamaratona. Il merito è soprattutto il suo, perchè è stato bravissimo ad unire passione e metodo, coniugando tutti gli impegni di lavoro e famigliari. Ora Nicola sta preparando un Triathlon sempre con noi, anche perchè a volte fa bene staccare e cambiare obiettivo.
Qui sotto vedete i miglioramenti di Nicola, di seguito potete leggere le sue parole di qualche mese fa. Questi risultati sono ancora più validi considerando che nel 2016 Nicola si è dedicato alle Maratone

  • MAGGIO 2016 : Ecomaratona in 4h11'
  • NOVEMBRE 2016: Maratona di Firenze in 3h46' (leggendo l'articolo lo avevamo previsto)

"Sono Nicola, sono del 1979, sposato con un figlio, sono un agente assicurativo, le mie passioni sono la musica, la cucina..... e la CORSA.

A dire il vero la passione per la corsa non è stato amore a prima "vista", ho usato spesso la corsa per dimagrire nei momenti in cui non facevo un'attività sportiva continuativa come sono state la pallavolo prima e la palestra dopo. Poi un giorno è scattato qualcosa, avevo voglia di correre più veloce e per più tempo, mi mettevo gli auricolari e partivo, che fosse caldo o freddo non importava, mi bastava prendere e andare.

Un giorno ho letto un articolo in cui l'autore diceva "...la corsa non mi ha mai deluso...!", è esattamente così! Quel tempo passato a sudare era il MIO momento, non solo, dopo qualche tempo anche la musica era superflua, avevo bisogno di ascoltare il mio respiro.

L'unico problema è che venendo da sport completamente diversi non avevo la benchè minima idea di cosa volesse dire migliorare consapevolmente, quindi fare sempre più kilometri senza un metodo voleva dire fare meglio....non era così.

Un giorno Gianluca Rambaldi, grande atleta, mi fa conoscere Runner451 e capisco che quello che stavo facendo con tutta probabilità non era la strada giusta per migliorare, il mio obiettivo era diventato correre un giorno una maratona....ma quando? R451, che ormai mi segue da quasi due anni, mi ha fatto conoscere la fatica delle ripetute e la gioia della velocità.

Insieme abbiamo concordato obiettivi raggiungibili ma ambiziosi, sempre di più fino ad arrivare alla mia prima Maratona fatta a maggio con immensa soddisfazione.

Non è stato semplice, all'inizio mi infortunavo spesso, ricordo come fosse ieri una pubalgia che non mi faceva fare le scale, soffrivo spesso di infortuni, non mi capacitavo di questo, quando hai voglia di correre e non puoi è davvero frustrante, Simone però mi ha dato un metodo e programmi anche nelle fasi di recupero e ora posso dire, facedo gli scongiuri del caso, che il mio corpo ha capito che deve correre e oramai è da più di un anno che non ci sono intoppi.

La cosa più bella è che ogni settimana è diversa quindi non c'è la monotonia di fare sempre lo stesso programma, io sento di aver bisogno di questo perchè riesco ad organizzarmi in funzione degli allenamenti, se dovessi, come è successo all'inizio, organizzarmi le uscite o farei troppo o troppo poco.
Ricordo quando ho incominciato con R451 avevo un andatura da bradipo, ora non sono certamente un fulmine, ma sono soddisfatto di quanto fatto insieme fino ad oggi, alle prime podistiche vedevo le persone all'arrivo che stavano già tornando alla macchina col pacco gara, ora magari ancora gli vedo le spalle ma il paco gara non lo hanno ancora ritirato!
E non è finita qui!
I miei obiettivi sono ambiziosi ma perchè non esserlo visto la corsa non ti delude mai.
Grazie Runner 451".


TIZIANO


"Mi chiamo Facchini Tiziano, ho 45 anni, faccio il direttore di una catena di supermercati ( Famiglie cooperative del Trentino), sono sposato da 16 anni con Letizia e ho due figli, Manuel e Clara ai quali sono legato tantissimo.
Nella vita ho sempre fatto sport, ho giocato a calcio per 25 anni, come portiere, livello Promozione, vivendo in una zona montuosa durante l’inverno mi dedicavo allo sci nordico, ho partecipando a parecchie Marcialonghe, purtroppo a causa di un brutto infortunio calcistico nel 1997 ho dovuto dare l’addio al calcio e dedicarmi a uno sport meno traumatico, senza sport sono morto… ( bicicletta / nuoto) ho acquistato subito una bici da corsa, dove percorrevo 3000 km all’anno attorno ai passi Dolomitici, ma senza mai fare una competizione, nel 2007 ho cambiato ruolo in Azienda (diventando appunto Direttore) e il tempo libero si è dimezzato immediatamente, allora quale sport più idoneo per una persona che a poco tempo libero…? La CORSA logico
Naturalmente dall’infortunio mi sono ripreso al 100%.
Ho incominciato a partecipare a qualche mezza maratona e nel 2014 ho fatto anche la mia prima e unica maratona, la corsa è come una droga, non ne puoi fare a meno quando la conosci…
Ho seguito programmi presi su internet e chiedendo aiuto a qualche conoscente, poi quest’inverno una mia amica mi ha fatto conoscere runner 451 e mi sono subito attivato per contattarlo.
Prima di impostare il programma personalizzato mi ha inviato un questionario per conoscere i miei obbiettivi, il mio stato di forma e naturalmente il tempo che avrei avuto a disposizione per allenarmi e da questo siamo partiti per la nuova avventura.
Ad ogni piccolo problema o intoppo ci si sente e in certi casi si stravolge il programma, quindi massima disponibilità e questo non è poco.
Lo consiglio per chi volesse provare un’esperienza nuova con la corsa.
Adesso la nostra sfida è correre una mezza sotto 1h 17” ( penso che il mio fisico sia al limite), ma noi ci proviamo sempre, mai mollare!!!
Aggiornamento autunno 2016: Ultima mezza 1h 16'50"
Aggiornamento 2018: Tiziano 28° assoluto alla Mezza di Palma di Maiorca, 1° italiano
Grazie a Simone per la sua grande professionalità".
Record personali 1h in pista 17.055 km
Mezza maratona 1h 15’42”
Maratona 2h 44’40” 


FABRIZIO


"Ciao a tutti,mi chiamo Bartoli Fabrizio,47 anni,dopo aver appeso le scarpe da calcio al chiodo,ho iniziato a correre ma senza piani e obbiettivi,il semplice podista della Domenica. Due anni fa mi sono iscritto ad una società podistica e le cose si sono fatte più serie. Poi col passare del tempo il running mi ha preso(è vero....crea dipendenza)ho iniziato a visitare siti e blog sul running,è quello che più mi ha colpito e stato Runner451. Dopo chiarimenti ho iniziato a seguire i consigli e piani allenamento e i risultati si vedono. 
Penso sia una collaborazione ottima,seria e professionale e, devo dire con sincerità, che ho consigliato anche ad altri Runner 451 perché è fatto di passione,amore per questo sport,e al tempo stesso molto professionale, tabelle su misura, reali(non a tavolino e uguali per tutti) aggiornate strada facendo, miglioramenti graduali,senza far credere miracoli. Provare per credere".
Aggiornamento Mezza Maratona alla Maratona di Ravenna 1h36" nuovo PB