LA TESTA CONTA 100% NELLA CORSA

la testa conta 100% nella corsa

Le passioni vanno "curate" ?

C'è chi sostiene che le passione vadano curate, perché non ci fanno pensare ad altro e ci rendono ossessivi e monotematici. 
C'è chi, come me, sostiene che le passioni vanno curate, nel senso che bisogna dedicargli una buona quantità e qualità di tempo. 

Spesso rileghiamo le passioni all'ultimo posto, temiamo di dargli dei contorni più definiti, viviamo un po' nella paura di essere giudicati perchè diamo troppa  importanza ad un gioco, giudicati dagli altri, ma anche da noi stessi.
Altre volte, al contrario, le passioni diventano quasi ossessive, non occupando solo il primo posto delle nostre priorità, ma anche il secondo, il terzo, e così via e in questo caso diventa complicato ritrovare il giusto senso delle cose.

Per questo serve equilibrio, ma serve anche determinazione. 
Facciamo un punto sulla nostra passione per la corsa: da una parte trascuriamo qualche aspetto che renderebbe la nostra passione più bella, più completa, più divertente, più viva? Dall'altra stiamo trascurando tutto il resto e i nostri comportamenti non sono sempre appropriati?

In questo video affrontiamo il tema della passione, della determinazione e dell'equilibro, che vale per la corsa, ma vale per tutte le passioni. La testa conta 100% nella corsa, la testa intesa come emozioni, come determinazione, come passione, ma anche come equilibrio.

Buona visione



Simone
Runner 451