buzzoole code buzzoole code

LE STORIE DEI RUNNER 451: MICHELE





In questi anni abbiamo seguito qualche amante della corsa, con attenzione ai dettagli, disegnando dei piani che tenessero conto della condizione e degli obiettivi dell'amatore, ma anche del suo stile di vita, degli impegni personali, facendo in modo che gli allenamenti e gli obiettivi rimassero sempre un piacere e non un altro lavoro



Oggi vi raccontiamo di Michele, 10 anni come runner, impegnato sia su strada che su trail. Anzi ve lo racconta lui

Mi chiamo Michele Dibattista ho 37 anni sposato ed ho una figlia di 10 anni,esercito la professione di autoriparatore presso la mia autofficina.

Ho iniziato a correre da circa 10 anni,ma in realtà i primi anni ero il semplice podista domenicale che faceva una corsetta con gli amici.

Da circa 6 anni faccio parte di un'associazione sportiva e da altrettanti anni mi sono avvicinato sempre più al running cominciando a fare gare e ad intensificare gli allenamenti con uscite infrasettimanali. Nel tempo crescendo la passione per le gare ( 10 km mezze maratone e gare di trail) cresceva anche la voglia di competizione,ma allenandomi da solo non riuscivo ad ottenere grandi miglioramenti,cosi sentivo qua e la che la gran parte dei runner che gareggiavano avevano un allenatore,cosi ho deciso di cercarne uno anch'io.

Navigando su internet scopro Runner 451,un sito dedicato al running e lo trovo subito interessante  visto che e pieno di consigli utili per il podista,cosi decido di contattare Runner 451,e  chiedo se è disposto  a farmi piani di allenamenti personalizzati.

Scopro subito cosa vuol dire allenarsi seriamente e gia dalle prime gare di 10 km arrivano sensibili miglioramenti,fino a quando cerchiamo il personale sulla mezza e centriamo l'obiettivo per ben due volte.



Più passa il tempo e più R451 ormai conosce il mio modo di reagire gli allenamenti e i miei stai di forma meglio di me stesso, così mi convince che sono pronto e capace ad affrontare una maratona....ancora una volta obiettivo centrato alla grande.

Ad oggi ormai non posso fare più a meno dei suoi piani di allenameto,e quello che più mi piace è che anche se cambiano gli obiettivi o le tipologie di gare sa sempre come allenarmi e sa rendermi capace di affrontare nuove sfide.

Ringraziamo Michele delle belle parole. La differenza come sempre la fa la passione dell'atleta, la voglia di migliorarsi e anche di conoscere i propri limiti. Chi allena o chi segue deve saper ascoltare, guidare, ma, per chi ha amore dello sport, senza imporsi. 

Di seguito i miglioramenti di Michele:

Distanza Primato prima di R451 (novembre 2014)
Ultimo Primato Gara  Periodo
10.000 46' 43'05" Barletta aprile 2015
Mezza Maratona 1h37'14" 1h34'49" Padova aprile 2015
Maratona Mai corsa 3h53' Firenze novembre 2015

Michele nel 2016 si sta dedicando a campionati di Trail (3° in entrambi). Potenzialmente può scendere su tutte e 3 le distanze: sulla Maratona può puntare a scendere, come prossimo step, sotto le 3h30', come sulla mezza sotto i 90 minuti e i 10mila intorno ai 40'.

Probabilmente per la primavera 2017 punteremo proprio a migliorare i 10 mila e la mezza.

R451