buzzoole code buzzoole code

BROOKS ADRENALINE GTS 14



Le Adrenaline sono giunte alla loro 14esima versione. Scarpa dedicata a chi ha un eccesso di pronazione, si è fatta da sempre apprezzare per la versatilità dato che la stabilità che garantiscono è progressiva: la scarpa segue il piede e non viceversa. 

Come è composta la scarpa?
SUOLA
La suola è costituita da un materiale altamente resistente in mescola HPR Plus. Si nota un aumento della superficie di contatto  nell'esterno mediale dove è stato inserita, rispetto al passato, superficie di contatto per facilitare una rullata morbida ed efficace.

INTERSUOLA
Intersuola BIOMOGO biodegradabile (Brooks come si sa sempre molto attenti all'ecologia) dove è inserito uno dei sistemi , a mio avviso, migliori di ammortizzazione: il DNA che reagisce in funzione dell'impatto ricevuto. Ti accoglie se corri lentamente, ti spinge se fai dei lavori in corsa. Il DNA è presente nel retro piede e all'altezza dei metatarsi.
Il sistema ANTIPRONAZIONE PDRB: come accennavo sopra è un sistema graduale che stabilizza (non mi piace dire correggere perchè non ci sono errori nell'avere un eccesso di pronazione)gradualmente grazie ai diversi gradi di durezza e densità presenti dalla zona del calcagno fino all'inserto vero e proprio posto nell'interno mediale della scarpa
TOMAIA
La Tomaia disegnata con la tecnologia 3D FIT PRINT, sempre in materiale traspirante, che ha ridotto le cuciture e ha allegerito la scarpa rispetto alle edizioni precedenti
MISURE
Personalmente ho pesato le 43.316 grammi  Il drop dichiarato è 12 mm con un altezza del tallone da terra di 24. 
LA PROVA
Quando provo un paio di scarpe per la prima volta lo faccio ad occhi chiusi e faccio sempre il gioco prova a dire a sensazione che parole ti vengono in mente. Vorrei farlo senza nemmeno sapere che scarpe sono, ma questo è complicato. In questo caso le parole sono state:
Provandole da fermo: protezione,avvolgimento,morbidezza
Provandole camminando: scorrevolezza, comodità, morbidezza a tutto tondo
Provandole mettendo il peso solo su un piede:ammortizzato, non sento pienamente il terreno.
Queste sono sensazioni e dipendono dall'esperienza, dalle scarpe indossate fino a 2 minuti prima, e dai modelli con cui siete abituati a correre.Le Adrenaline mi hanno dato la sensazione di averle sempre avute, di affidabilità, di scarpe con cui fare domani una maratona. Allo stesso tempo mi hanno detto ok sicurezza, ma se volessi spingere molto?
Prova su strada
Indossando le scarpe confermo la sensazione di comodità estrema. Necessità di adattamento zero. La rullata è fluida, il sistema antipronazione fa il suo dovere e la decisione di aumentare il contatto a terra della suola è una gran scelta. Il piede è giusto. Le scarpe sono come dei guanti, in pelle. Le senti, non hai un sensazione del 100% di libertà, ma le senti proprio comode. 
Ritmi lenti: senti che la scarpa ti sostiene bene, va via come l'olio, anche se senti che ci sono. L'allegerimento del peso rispetto al passato c'è, ma ci sono modelli nel mercato A4 più leggeri. Detto ciò potresti correre all'infinito
Ritmi veloci: Con queste scarpe si può spingere, ma senti che un po' devi forzare. La rullata è guidata bene dagli intagli della suola che si flette nei punti e nel modo giusto, ma in punta non è velocissima. Detto ciò se non correte stabilmente sotto i 4'30" questa  reattività non piena è difficile percepirla.

Giudizio

Avete una pronazione leggera o moderata? Avete una corsa neutra che tende a cedere sull'interno con la stanchezza e ritmi lenti. Provatele e 8 su 10 di voi la compreranno. La sensazione di immediata comodità è "ruffiana", ma fortunatamente viene confermata correndoci. Una scarpa affidabile, resistente, comoda. Il drop 12 mm offre ai tradizionalisti, a chi ha problemi a tendine d'achille o facilità ad infortunarsi ai polpacci, un'ottima opzione. Se invece volete lasciare la tradizione, volete provare a cambiare ritmo e venite da una scarpa simile o dalle versioni precedenti di Adrenaline, potete continuare con la 14, ma potete provare anche qualcosa di più reattivo

Scarpe per tutti quelli che hanno eccesso di pronazione,di qualsiasi tipo, con ritmi sopra i 4' min/km.La consiglierei soprattutto per chi è abituato a sentire il piede protetto sia sopra che sotto "come tra due cuscini ", sia che vogliate fare una 5km o un'ultra maratona fino 100km. La scarpa inizia a perdere efficienza sopra i 600km, ma in funzione dell'efficienza di corsa può arrivare in discrete condizione fino agli 800km. S

AMMORTIZZAZIONE: 4+

STABILITA e CONTROLLO: 5

REATTIVITA': 4

CALZATA: 5

DURATA: 4

INNOVAZIONE: 3 (rispetto ai modelli precedenti)

LOOK:4

Voti da 1 a 5. Questa valutazione è soggettiva e vi prego di non considerarla per gli acquisti. Ognuno deve sentire la "sua scarpa" senza farsi influenzare da Brand, commenti di amici, negozianti, ecc...